PARROCCHIA MADONNA DI CAMPAGNA

        Via Cardinal G. Massaia 98 - 10147 Torino

        011.252069 

        parr.madonna.campagna@diocesi.torino.it

UFFICIO PARROCCHIALE (chiuso se prefestivo)

LUN    chiuso

MAR    9.30-12   17-19

MER-GIO-VEN-SAB    17-19

DOM    chiuso

S. MESSE

FERIALI    7.30   18

PREFESTIVI   18

FESTIVI    8   10   11.30   18

Contattaci

AIUTACI AD AIUTARE!!!

IBAN: IT16O 02008 01119 00000 1327288

© 2020 by Madonna di Campagna

Parrocchia

 

Madonna di Campagna

 

-Torino-

Ultime notizie

Coronavirus - Le disposizioni

29/03/20 (Vescovo Nosiglia)

INDICAZIONI SU SACRAMENTI E CELEBRAZIONI DELLA SETTIMANA SANTA

Domenica 29 marzo 2020 l'arcivescovo di Torino e vescovo di Susa, mons. Cesare Nosiglia, ha emanato nuove "indicazioni pastorali per la celebrazione dei sacramenti nel tempo pasquale” e per le celebrazioni della Settimana Santa. 

"Le indicazioni", scrive mons. Nosiglia, "vogliono offrire una prima risposta alle tante richieste e sono regolate sull'attuale situazione di limitazioni previste, ma potranno essere modulate nelle prossime settimane in base all'evolvere delle disposzioni statali e della concreta vita delle singole comunità parrocchiali".

Le disposizioni riguardano:

  • Celebrazione dei sacramenti dell'iniziazione cristiana per i catecumeni

  • Celebrazione del Battesimo dei bambini

  • Celebrazione della prima confessione e della prima Comunione

  • Celebrazione della Confermazione

  • Celebrazione del matrimonio

  • Disposizioni per le celebrazioni della Settimana Santa (Domenica pasquale)

INDICAZIONI

27/03/20 

CHIARIMENTI MINISTERO INTERNO SU PREGHIERA IN CHIESA, CELEBRAZIONI SETTIMANA SANTA E MATRIMONI

Venerdì 27 marzo 2020 il Ministero dell'interno ha emanato una nota in risposta ad alcuni quesiti sollevati dalla Segreteria Generale della Conferenza Episcopale Italiana.

Con forza e a più riprese, la Segreteria Generale ha rappresentato la posizione della Chiesa e il disagio di molti fedeli, che si sono visti limitare la possibilità di recarsi a pregare in chiesa.

Le urgenze più rilevanti, attorno alle quali è stata chiesta chiarezza, sono sintetizzate nei seguenti punti:

  1. È consentito a un fedele di uscire di casa, munito di autocertificazione, per recarsi in chiesa?

  2. In vista della Settimana Santa, nell'interlocuzione avuta con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, si è rappresentata la necessità che, per garantire un minimo di dignità alla celebrazione, accanto al celebrante sia assicurata la partecipazione di un diacono, di chi serve all'altare, oltre che di un lettore, un cantore, un organista e, eventualmente, due operatori per la trasmissione. Su questa linea l'Autorità governativa ha ribadito l'obbligatorietà che siano rispettate le misure sanitarie, a partire dalla distanza fisica. Di fatto, che disposizione dare a queste persone per potersi muovere? Un'autocertificazione?

  3. Come mai si permettono matrimoni in Comune e non in Chiesa?

NOTA DEL MINISTERO DELL'INTERNO

25/03/20 (Conferenza Episcopale Italiana)

INDICAZIONI PER LE CELEBRAZIONI DELLA SETTIMANA SANTA

Mercoledì 25 marzo 2020 il Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede ha pubblicato un Decreto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, con cui aggiorna - su mandato del Santo Padre - le indicazioni generali e i suggerimenti già offerti in un precedente Decreto dello scorso 19 marzo.

Il testo della Santa Sede disciplina le celebrazioni della Settimana Santa, dando disposizioni specifiche per i Paesi colpiti dall'emergenza sanitaria. 

Dopo aver chiarito che - nonostante la pandemia - la data della Pasqua non può essere rinviata, indica i criteri con cui celebrarla.

Alla luce delle misure restrittive in atto, che riguardano gli assembramenti e i movimenti delle persone, il Decreto della Congregazione stabilisce che i Vescovi e i Presbiteri evitino la concelebrazione e celebrino i riti della Settimana Santa senza concorso di popolo.

DECRETO CEI

08/03/20 (Conferenza Episcopale Italiana e Conferenza Episcopale di Piemonte e Valle D'Aosta)

SOSPENSIONE DI TUTTE LE CELEBRAZIONI

Il DPCM, entrato in vigore quest'oggi, sospende a livello preventivo, fino a venerdì 3 aprile, sull'intero territorio nazionale, "le cerimonie civili e religiose, ivi comprese quelle funebri".

L'interpretazione fornita dal Governo include rigorosamente le Sante Messe (festive e feriali) e le esequie tra le "cerimonie religiose".

Vengono sospesi anche gli esercizi quaresimali, le riunioni di preghiera e la benedizione delle famiglie.

Sono confermati tutti i divieti precedentemente espressi, ovvero sospensione di ogni attività pastorale, riunione o altro, a carattere diocesano, zonale, parrocchiale, con relativa chiusura degli oratori o luoghi parrocchiali a questo destinati.

Le chiese possono restare aperte per la preghiera personale.

Il sacramento della riconciliazione va celebrato fuori dal confessionale, tenendosi a debita distanza o con precauzione di apposita mascherina.

COMUNICATO CEI

COMUNICATO CEP

04/03/20 (Vescovo Nosiglia)

Di fronte all’estendersi del coronavirus nel nostro Paese e anche nel nostro territorio, mi rivolgo a voi cari i sacerdoti, religiosi e religiose, monasteri e associazioni cattoliche e fedeli della diocesi e vi chiedo di rivolgere ogni giorno nei tempi e modalità che ritenete più opportuni questa preghiera (vedi sotto e in allegato) da recitare insieme in famiglia o nella comunità e al termine delle Messe sia feriali che festive.

“Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto” (Luca, 11.9-10), dice il Signore, ed è dunque un atto di fede che ci chiede, al quale noi come suoi discepoli ci appelliamo particolarmente in questo momento di grave sofferenza e difficoltà.

TESTO DELLA PREGHIERA

Quaresima 2020

Messaggio di Papa Francesco 

«Vi supplichiamo in nome di Cristo: lasciatevi riconciliare con Dio» (2Cor5,20) [leggi tutto]

Messaggio del Vescovo Cesare Nosiglia

«Ecco ora il momento favorevole, ecco ora il giorno della salvezza» (2Cor6,2) [leggi tutto]

I progetti

Parola e Preghiera

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now